rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Procura, indagato cancelliere del centro intercettazioni

Il cancelliere del centro intercettazioni della Procura di Pescara è indagato per dei presunti abusi nell'assegnazione dell'appalto ad una delle ditte che hanno partecipato all'assegnazione del bando

L'occhio della Procura questa volta è finito dentro le proprie mura.

Un dipendente della Procura pescarese, cancelliere del centro intercettazioni che infatti, è indagato per dei presunti abusi nell'assegnazione dell'appalto di gestione del servizio di intercettazioni.

Come riporta Il Centro, il cancelliere ha già ricevuto l'avviso di garanzia; l'appalto sarebbe stato pilotato, secondo l'accusa guidata dal Procuratore Capo De Siervo. L'episodio sarebbe avvenuto circa un anno fa, durante il periodo "vacante" fra l'uscita di scena di Trifuoggi e l'arrivo proprio di De Siervo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Procura, indagato cancelliere del centro intercettazioni

IlPescara è in caricamento