rotate-mobile
Cronaca Piazza Giuseppe Garibaldi

Piazza Garibaldi, Confcommercio: "Via gli skateboard"

Confcommercio Pescara interviene sulla questione di Piazza Garibaldi e della presenza costante di ragazzi con i pattini e skateboard, chiedendo che vengano allontanati per ridare decoro alla zona

Confcommercio Pescara interviene in merito alla presenza costante, ormai da diversi anni, di ragazzi con pattini e skateboard che compiono acrobazie fra l'arredamento urbano ed il monumento presente a Piazza Garibaldi.

Per questo, ha inviato una nota a sindaco e Giunta chiedendo di allontanare i ragazzi che hanno trasformato la piazza in una pericolosa pista.

"Diciamo basta agli skateboard su Piazza Garibaldi e chiediamo il rifacimento dell’intero arredo urbano della piazza ed in particolare delle panchine. Ma crediamo che vada riqualificata anche la zona circostante attraverso il rifacimento dei marciapiedi che dal Ponte D’Annunzio scendono fino a Piazza Garibaldi e della pavimentazione di Corso Manthonè e Via delle Caserme ormai danneggiata in più punti. Inoltre, occorre che un luogo che ha fatto la storia di Pescara dove sono nati D’Annunzio e Flaiano vada rilanciato come polo culturale ed in tal senso pensiamo ad un cartellone costante di eventi, mostre, concerti, reading culturali e vernissage che coinvolga il Circolo Aternino, la Casa D’Annunzio e perché no anche un redivivo Teatro Michetti." dichiara Confcommercio che chiede dunque il ripristino di una situazione di decoro per una piazza che rappresenta uno degli angoli più belli e carichi di storia della nostra città".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Garibaldi, Confcommercio: "Via gli skateboard"

IlPescara è in caricamento