rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Stadio / Viale Vittorio Pepe, 41

Petardi allo stadio durante Pescara-Avellino, indaga la Digos

Udito un forte botto a grande distanza. Più volte lo speaker ha invitato invano i tifosi a evitare il lancio di petardi. Il Delfino rischia adesso una pesante multa

Gli uomini della Digos di Pescara sono al lavoro per risalire ai tifosi abruzzesi che ieri sera, durante la gara di campionato di calcio con l'Avellino, hanno fatto esplodere una decina di petardi sulla pista di atletica dello stadio Adriatico.

A insospettire gli inquirenti è stato il botto molto forte udito a grande distanza dalla struttura sportiva. Più volte lo speaker aveva invitato i tifosi in curva nord a evitare il lancio di petardi, pena la sospensione della gara. Il Pescara rischia adesso una pesante multa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petardi allo stadio durante Pescara-Avellino, indaga la Digos

IlPescara è in caricamento