Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Castellamare / Via Antonio Tripoti

Pescara, via Tripoti: anziana muore dopo una caduta

Una 80enne di Pescara è morta a seguito dei traumi riportati dopo una caduta accidentale avvenuta in via Tripoti, a Zanni. A quanto pare, sarebbe caduta a causa di un'impalcatura di un cantiere privato

Una 80enne di Pescara è morta a seguito dei traumi riportati dopo una caduta accidentale avvenuta in via Tripoti, a Zanni.

L'episodio è avvenuto sabato mattina, ed ora la Polizia Municipale avvierà un'indagine per capire se la donna sia inciampata a causa di un'impalcatura di un cantiere privato che sta ristrutturando un palazzo.

Del caso si sta occupando anche la Procura.

La donna, dopo due giorni di ricovero, non c'è l'ha fatta e ieri è deceduta. "La Polizia municipale, coordinata dal maggiore Costantini, su incarico dell’Autorità Giudiziaria, ha avviato i primi accertamenti, partendo proprio dalle testimonianze secondo cui la donna sarebbe caduta in via Tripoti e alcuni presenti avrebbero indicato la probabile causa alla presenza di un’impalcatura privata esistente attorno a un palazzo in ristrutturazione. La Polizia municipale ha acquisito le testimonianze ed effettuato i primi rilievi, resi difficili dalla distanza temporale tra il fatto e i rilievi, e l’intero fascicolo è stato affidato al Pm Di Florio." ha detto il Presidente della Commissione Sicurezza Foschi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, via Tripoti: anziana muore dopo una caduta

IlPescara è in caricamento