rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Pescara, sfascia l'auto del padre e picchia i familiari per avere soldi per la droga

Un 35enne della provincia di Pescara è stato arrestato dai carabinieri per estorsione continuata e danneggiamento aggravato. Ha infatti aggredito i familiari e sfasciato l'auto del padre per non avergli dato soldi per la droga

Da mesi minacciava i familiari, aggredendoli anche fisicamente, al fine di avere soldi per la droga.

Di fronte all'ennesimo rifiuto del padre, ha preso una pala ed ha danneggiato la sua auto. Protagonista della vicenda un 35enne della provincia di Pescara, arrestato dai carabinieri per estorsione continuata e danneggiamento aggravato del mezzo.

I carabinieri sono arrivati sul posto richiamati dalle grida udite dai vicini, ed hanno fermato il tossicodipendente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, sfascia l'auto del padre e picchia i familiari per avere soldi per la droga

IlPescara è in caricamento