Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Pescara, riciclaggio auto: 21 arresti, al vertice un rom

Ventuno persone sono state arrestate dalla Polstrada di Pescara nell'ambito di un'inchiesta riguardante il riciclaggio di auto. A capo della banda un rom di Montesilvano, Vincenzo Bevilacqua

Ventuno persone sono state arrestate dalla Polstrada di Pescara nell'ambito di un'inchiesta riguardante il riciclaggio di auto. A capo della banda un rom di Montesilvano, Vincenzo Bevilacqua.

Altre 30 persone sono state denunciate. Tramite un meccanismo di falsi documenti e assegni, le auto venivano esportate all'estero.

Il volume d'affari supera il milione di euro. Arresti anche in altre provincie italiane. L'organizzazione, gestita dai rom stanziali di Montesilvano, contattava venditori privati delle auto e poi con delle trattative acquistava le vetture raggirando i proprietari.

Ulteriori dettagli più tardi nel corso di una conferenza stampa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, riciclaggio auto: 21 arresti, al vertice un rom

IlPescara è in caricamento