menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, revocato dopo 24 ore lo stop al sansificio

E' stata revocata dopo appena 24 ore l'ordinanza di stop del sansificio al centro delle polemiche relative ai cattivi odori percepiti nelle ultime settimane in città. Due versioni diverse da Arta e Provincia

Non si placano le polemiche attorno al sansificio al centro dell'attenzione pubblica pescarese nelle ultime settimane per la questione dei cattivi odori.

Dopo la revoca dell'autorizzazione all'attività arrivata nei giorni scorsi, dopo appena 24 ore si scopre che l'impianto è tornato regolarmente in funzione, grazie alla revoca dell'ordinanza di stop che era stata emessa dalla Provincia. Ma l'ente diretto da Di Marco aveva poi annullato quell'ordinanza e dunque attualmente il sansificio è in piena attività.

Secondo la Provincia, l'Arta avrebbe inviato dei dati aggiornati relativi alle emissioni che indicano valori nella norma, e dunque la struttura poteva tranquillamente essere riaperta. Sempre la Provincia, ha fatto sapere che erano stati registrati dall'Arta dei superamenti dei valori riguardanti i fumi e per questo si era deciso di imporre lo stop.

L'Arta invece avrebbe dichiarato che dopo le modifiche effettuate sul camino e la realizzazione di una postazione per il rilevamento degli sversamenti nei fiumi (che prima non era presente), l'azienda si è messa in regola e dunque può proseguire la produzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento