rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Penne

Penne, chiusura strada provinciale Villa Degna: Testa scrive al sindaco

Il presidente della provincia Testa ha scritto al Prefetto ed al sindaco di Penne D'Alfonso in merito alla chiusura della strada provinciale che collega Penne a Villa Degna dopo le polemiche innescate dal primo cittadino vestino

Il presidente della Provincia Testa con una lettera ufficiale inviata al Prefetto D'Antuono ed al sindaco di Penne D'Alfonso, replica alle accuse mosse dal primo cittadino pennese, in merito alla chiusura della strada provinciale che collega Penne a Villa Degna.

"Per garantire l'incotumità pubblica, l'amministrazione provinciale ha ritenuto opportuno e doveroso vietare l'accesso al transito veicolare e ciclopedonale lungo la Sp7, ad esclusione però dei residenti, dei mezzi di pubblica utilità e di soccorso. Nel frattempo, gli uffici tecnici sono intervenuti immediatamente e con prontezza sia con mezzi propri che con mezzi di ditte esterne, con personale dell'ente e non solo, per ripristinare la percorribilità in sicurezza del tratto di strada Penne-Villa Degna, interessato, appunto, da pericolose frane e smottamenti. Gli interventi hanno riguardato la rimozione di terriccio, il taglio degli alberi riversati sulla strada provinciale e lo spostamento di quelli pericolanti, la sistemazione di frane e tutte quelle opere necessarie a ripulire il piano viario. Ritengo quindi scorretto, oltre che non veritiero, parlare di disinteresse della Provincia" si legge nella missiva di Testa, che ricorda come la Provincia abbia investito 145 mila euro per risolvere problemi di sicurezza sulle strade nella zona nord del territorio pescarese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, chiusura strada provinciale Villa Degna: Testa scrive al sindaco

IlPescara è in caricamento