rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Va a Forlì e si piazza a casa sua, rubandole i soldi e picchiandola: denunciato

La vittima, ospite di una struttura di accoglienza, alla vista degli agenti in corso Garibaldi ha fatto chiari gesti per richiamare la loro attenzione, facendoli fermare e raccontando cosa le era appena capitato

Va a Forlì e si piazza a casa sua, rubandole i soldi e picchiandola: denunciato un 23enne abruzzese. Come riporta Forlì Today, il giovane è finito nei guai per lesioni personali, estorsione, danneggiamento e ricettazione dopo un intervento effettuato da una Volante dell’ufficio prevenzione generale per soccorrere una donna che aveva chiesto aiuto a una pattuglia.

La vittima, ospite di una struttura di accoglienza, alla vista degli agenti in corso Garibaldi ha fatto chiari gesti per richiamare la loro attenzione, facendoli fermare e raccontando cosa le era appena capitato. Qualche giorno prima era stata raggiunta in città dal suo ex, che aveva preso possesso del suo appartamento pretendendo di restare con lei. Si era anche impossessato di denaro, carte di credito e chiavi di accesso.

La ragazza ha lamentato presunte aggressioni fisiche per motivi di gelosia. I poliziotti hanno rintracciato poco distante l’uomo, trovandogli addosso una somma di denaro, la carta di credito e le chiavi che, così come dichiarato dalla vittima, erano stati sottratti il giorno prima. Oltre ad aver rimediato la denuncia è stato allontanato dalla città, mentre la ragazza è stata affidata ai responsabili della struttura di accoglienza affinché venga collocata in un luogo protetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a Forlì e si piazza a casa sua, rubandole i soldi e picchiandola: denunciato

IlPescara è in caricamento