menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nubifragio e grandine a Pescara: danni ed allagamenti

Ieri sera si è abbattuto su Pescara un violento nubifragio accompagnato dalla grandine. Danni ed allagamenti in diverse zone della città, problemi alla circolazione stradale

Un violento nubifragio ha colpito improvvisamente Pescara nella serata di ieri.

Pioggia, grandine e vento si sono abbattuti sulla città, un evento definito dallo stesso sindaco Mascia una vera e propria tromba d'aria, per la quale non era stato lanciato nessun allarme, e che quindi ha colto di sorpresa tutti.

Allagamenti e disagi hanno interessato diverse zone della città, ma soprattutto la zona dei Colli (in particolare in via di Sotto) e la zona nord della città, compreso il lungomare dove gli stabilimenti balneari hanno subito parecchi danni a causa del vento fortissimo e della grandine.

In via Di Sotto, si sono aggravati i problemi già presenti con la condotta, causando allagamenti importanti. Strade colme di detriti a causa dei tombini esplosi anche in via Caravaggio, nella zona dello Stadio ed in via del Circuito.

Allagamenti anche nel sottopasso vicino alla Fater.

Subito l'amministrazione ha attivato dieci pattuglie dei vigili urbani; sono scesi in campo anche gli uomini della Protezione Civile e gli operai di Attiva, che proseguiranno per tutta la giornata le operazione di pulizia e rimozione dei detriti e del fango rimasto sulle carreggiate e marciapiedi.

(foto di Michele Raho)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento