Montesilvano

Montesilvano, spaccio di droga: sei arresti

Sei persone sono state arrestate dai Carabinieri di Montesilvano nell'ambito di un'operazione contro lo spaccio di stupefacenti. Si tratta della seconda parte dell'operazione "Domino" dell'estate scorsa

Sei persone sono state arrestate dai Carabinieri di Montesilvano nell'ambito di un'operazione contro lo spaccio di stupefacenti.

Si tratta della seconda parte dell'operazione "Domino" dello scorso luglio, che portò all'esecuzione di 12 misure cautelari.

L'operazione riguarda lo spaccio di stupefacenti, ovvero cocaina e eroina, sul mercato di Montesilvano

Ai domiciliari sono finiti: C.M, 38enne di Montesilvano, e B.M. 31enne di Montesilvano.

Obbligo di dimora per S.L, D.L.A, C.E. e per un 70enne senza fissa dimora.

Coinvolta anche un'intera famiglia di rom, che si dedicava allo spaccio di stupefacenti sulla piazza locale, utilizzando anche i nipoti minorenni.

I punti di riferimento del gruppo erano due abitazioni, in via Mincio e via L’Aquila, anche se poi la cessione della droga avveniva sul lungomare della

Un kg di stupefacenti il quantitativo sequestrato durante l'operazione. Gli indagati, fa sapere il capitano Marinelli, comandante della Compagnia di Montesilvano, sono 42.

E' stato particolarmente difficile per i carabinieri riuscire ad acquisire prove inconfutabili del traffico di stupefacenti, anche a causa dell'accortezza dei criminiali nel compiere le attività illecite.

Un militare ha dovuto arrampicarsi addirittura sopra una grondaia per riuscire a fotografare le attività di spaccio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, spaccio di droga: sei arresti

IlPescara è in caricamento