menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maestra violenta a Montesilvano, ispettori ascoltano le mamme

Sono state ascoltate per più di due ore alcune delle mamme dei bambini della scuola Di Blasio di Montesilvano, che sarebbero stati oggetto di comportamenti violenti ed aggressivi da parte di una delle loro maestre

Sono state ascoltate ieri dagli ispettori dell'Ufficio Scolastico Regionale, le mamme dei bambini della scuola Fanny Di Blasio che da settimane protestano per i presunti comportamenti violenti ed aggressivi di una delle maestre dei loro figli.
Le mamme hanno tenuto a casa gli alunni per diversi giorni come forma di protesta, e solo da martedì li hanno riportati a scuola, boicottando le ore di lezione della maestra al centro delle polemiche.

Gli ispettori hanno verbalizzato i racconti delle mamme, che parlano di aggressioni verbali, di disegni strappati e di punizioni eccessive per i bambini da parte dell'insegnante, che a volte si sarebbe addirittura addormentata in aula senza vigiliare i bambini, che frequentano la scuola primaria.

Inoltre, ci sarebbe stata anche una possibile aggressione fisica ad un bambino di 6 anni evitata dall'intervento di uno dei bidelli.

Ricordiamo che le mamme si erano rivolte anche al sindaco Maragno, dopo aver presentato un esposto ai carabinieri. Qualora l'insegnante dovesse rimanere in carica, sono pronte a trasferire i figli in altri istituti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento