Montesilvano: oggi apre la variante nord della SS16

Dopo anni di attesa, di ritardi e di polemiche politiche, oggi, 20 ottobre, aprirà al traffico la variante nord della SS16, da Montesilvano verso Pescara. L'altro senso di marcia dovrebbe aprire entro la primavera. Soddisfatti Guerino Testa ed il sindaco Cordoma

Dopo anni di attesa e di polemiche, questa mattina sarà inaugurata la variante nord della SS16 adriatica, con uscita nei pressi del cimitero di Montesilvano.

Durante la conferenza presso la Provincia di Pescara, il sindaco di Montesilvano Pasquale Cordoma e il presidente della provincia Guerino Testa hanno tenuto a precisare come l’apertura in un solo senso servirà a salvaguardare la sicurezza degli innumerevoli utenti che si accingeranno da domani ad utilizzare la variante.

Il presidente Guerino Testa, ha posto l’accento sugli aspetti positivi legati a questo primo step, che darà il via a un periodo di prova. “In questa prima fase avremo sicuramente dei vantaggi e cioè una diminuzione significativa del traffico su Montesilvano, pari al 20-30 per cento. In seguito, questa percentuale arriverà al 50 per cento non solo per il traffico locale ma anche per quello su lunghe percorrenze. Senza ombra di dubbio, grazie alla variante i tempi di spostamento da e per Montesilvano saranno ridotti, così come l’inquinamento, sia acustico che atmosferico.
Attualmente a Montesilvano entrano ed escono circa 130 mila automobili e con l’apertura dell’outlet a Città Sant’Angelo la situazione della circolazione è diventata ancora più complessa” ha dichiarato Testa.

Il presidente della Provincia ha ringraziato l’Anas per il lavoro svolto in questo periodo e per aver lavorato alacremente: l’impianto è dotato di impianti tecnologicamente all’avanguardia sia in termini di illuminazione che di ventilazione, e per quanto riguarda la sorveglianza sono disponibili 34 telecamere.  Se si considera che saranno realizzati tre ponti sul fiume Saline, il traffico verrà enormemente alleggerito.

“Trattandosi di un periodo di prova bisogna studiare le conseguenze di questa novità, sia a livello locale che sulla 16 bis (via Vestina). E proprio perché si tratta dei primi giorni raccomando agli automobilisti di procedere con cautela per evitare problemi alla viabilità” conclude il presidente.

Soddisfatto il sindaco di Montesilvano, Pasquale Cordoma che allo stesso modo del presidente Provincia ha affermato: “Finalmente siamo arrivati alla sospirata apertura della circonvallazione, anche se provvisoriamente e solo in un senso di marcia.
Al momento non è possibile aprire in entrambi i sensi perché sono necessari una serie di interventi per mettere in sicurezza la strada. Dovranno essere realizzate opere d’intervento per rendere sicuro il senso di marcia opposto.
Questi lavori, pari a 500mila euro, li abbiamo già programmati e saranno eseguiti entro 140 giorni, per consentire l’apertura della strada in entrambi i sensi.” ha dichiarato Cordoma.

L’assessore provinciale alla Viabilità, Roberto Ruggieri, ha espresso soddisfazione per il taglio del nastro di domani ed ha annunciato che venerdì prossimo in Provincia avrà un incontro con i tecnici della società manutentrice dell’asse per studiare il possibile arretramento del casello autostradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento