Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Montesilvano, due arresti per spaccio di marijuana

Due giovani, un italiano ed un ucraino, sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Popoli a Montesilvano, dopo un inseguimento, in quanto sorpresi in possesso di circa 150 grammi di marijuana

Grazie ad una soffiata ricevuta dai Carabinieri di Manoppello, due giovani, un italiano di Penne di 28 anni ed un Ucraino di 18 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri di Popoli con l'accusa di spaccio di stupefacenti.

I militari hanno saputo che il giovane spacciava marijuana ai tossicodipendenti del pescarese,e così lo hanno pedinato.

Alle 21 a Montesilvano, in via Europa, ha fatto salire sull'auto un suo coetaneo, per poi riprendere la marcia. I militari, mezz'ora dopo, lo hanno fermato ad un semaforo in via Finlandia, ma il giovane e il suo passeggero si sono dati alla fuga cercando di liberarsi di 150 grammi di marijuana custodita in cinque involucri.

Entrambi sono stati rintracciati poco dopo ed arrestati.

Sono stati condannati a 4 e 6 mesi di reclusione e a delle sanzioni pecuniarie pari a 1.000 e 1.300 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, due arresti per spaccio di marijuana

IlPescara è in caricamento