rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Montesilvano

Montesilvano: ancora un accampamento sgomberato in pineta

Ormai non fa più notizia. È il terzo allontanamento forzato che Polizia Locale e dai Carabinieri hanno messo in atto nel giro di una settimana. Gli abusivi stazionano sempre nello stesso punto, quasi a voler sfidare il provvedimento in balìa delle regole

La lotta al bivacco prosegue in maniera imperterrita, nonostante le difficoltà riscontrate nel debellare definitivamente il fenomeno. Questa mattina quattro cittadini stranieri sono stati fatti sgombrare dalla pineta, all'altezza di via Firenze. Ormai non fa più notizia. È il terzo allontanamento forzato che Polizia Locale e Carabinieri hanno messo in atto nel giro di una settimana.

Gli abusivi stazionano sempre nello stesso punto, quasi a coler sfidare il provvedimento in balìa delle regole. Il Sindaco di Montesilvano Francesco Maragno intende proseguire su questa linea, intensificando i controlli al fine di scoraggiare gli stranieri senza fissa dimora.

"Quelli della sicurezza e del decoro urbano sono aspetti – conclude il sindaco – su cui stiamo lavorando con fermezza e su cui stiamo investendo notevoli risorse e non intendiamo indietreggiare nemmeno di un millimetro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: ancora un accampamento sgomberato in pineta

IlPescara è in caricamento