menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimba di 13 mesi si sente male per il caldo sull'A14, salvata dalla polizia

Il fatto, svelato dalla questura dell'Aquila, si è verificato nei giorni scorsi a 5 km dal casello autostradale di Città Sant’Angelo-Pescara nord. La piccola era in macchina con la madre, la zia e la cugina, rimaste imbottigliate nel traffico a causa dei cantieri sui viadotti

Bimba di 13 mesi si sente male per il caldo sull'A14, salvata dalla polizia. Il fatto, svelato dalla questura dell'Aquila, si è verificato nei giorni scorsi a 5 km dal casello autostradale di Città Sant’Angelo-Pescara nord. La piccola era in macchina con la madre, la zia e la cugina, rimaste imbottigliate nel traffico a causa dei cantieri sui viadotti.

A quel punto le tre donne hanno iniziato una corsa disperata sulla corsia d’emergenza e sono state notate dagli agenti di Sulmona, che le hanno così scortate. Intanto, grazie al supporto del centro operativo autostradale della polstrada di Pescara, un'ambulanza è giunta nei pressi del casello di Città Sant’Angelo e ha caricato la minore, portandola in ospedale. Ora la bambina sta bene ed è stata dimessa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento