Bimba di 13 mesi si sente male per il caldo sull'A14, salvata dalla polizia

Il fatto, svelato dalla questura dell'Aquila, si è verificato nei giorni scorsi a 5 km dal casello autostradale di Città Sant’Angelo-Pescara nord. La piccola era in macchina con la madre, la zia e la cugina, rimaste imbottigliate nel traffico a causa dei cantieri sui viadotti

Bimba di 13 mesi si sente male per il caldo sull'A14, salvata dalla polizia. Il fatto, svelato dalla questura dell'Aquila, si è verificato nei giorni scorsi a 5 km dal casello autostradale di Città Sant’Angelo-Pescara nord. La piccola era in macchina con la madre, la zia e la cugina, rimaste imbottigliate nel traffico a causa dei cantieri sui viadotti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto le tre donne hanno iniziato una corsa disperata sulla corsia d’emergenza e sono state notate dagli agenti di Sulmona, che le hanno così scortate. Intanto, grazie al supporto del centro operativo autostradale della polstrada di Pescara, un'ambulanza è giunta nei pressi del casello di Città Sant’Angelo e ha caricato la minore, portandola in ospedale. Ora la bambina sta bene ed è stata dimessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento