rotate-mobile
Cronaca Portanuova / Piazza dei Grue

Incendio in un appartamento di piazza Grue, donna intossicata dal monossido di carbonio [FOTO]

In base a una prima ricostruzione, una 42enne avrebbe discusso con il suo compagno e, in uno scatto di rabbia, avrebbe deciso di incendiare alcune suppellettili

Attimi di paura nella serata di oggi, 17 gennaio, in piazza Grue. Poco dopo le ore 20, infatti, un incendio è divampato in un appartamento dove risiede una coppia di giovani. Per spegnere le fiamme è stato necessario l'intervento di una squadra dei vigili del fuoco di Pescara. Sul posto anche un'ambulanza della Misericordia e una volante della polizia.

In base a una prima ricostruzione, una 42enne avrebbe discusso con il suo compagno e, in uno scatto di rabbia, avrebbe deciso di bruciare alcune suppellettili che si trovano all’interno della casa. A quel punto, nonostante il rogo diventasse sempre più grave e nelle stanze avesse già iniziato a diffondersi il fumo, la donna è rimasta dentro l’abitazione perché non voleva abbandonare lo stabile, al contrario dell'uomo che, invece, è uscito subito fuori. 

Di conseguenza, la 42enne è rimasta leggermente intossicata dal monossido di carbonio. I sanitari l'hanno trasportata in codice giallo all'ospedale civile 'Santo Spirito' di Pescara.

Incendio in un appartamento di piazza Grue

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in un appartamento di piazza Grue, donna intossicata dal monossido di carbonio [FOTO]

IlPescara è in caricamento