Incendi Alanno: gravi danni all'Oasi Wwf

L'Oasi Wwf della Diga di Alano è rimasta quasi completamente distrutta dall'incendio che ha interessato la zona negli ultimi giorni. Wwf: "Danno gravissimo all'ambiente ed all'intero ecosistema locale"

Oasi Alanno

L'Oasi Wwf della Diga di Alanno è rimasta quasi completamente distrutta dall'incendio che ha interessato la zona negli ultimi giorni.

Non usa mezzi termini l'associazione ambientalista che ha fatto una prima stima dei gravissimi danni all'ambiente ed alle struttura di ricerca presenti nell'Oasi.

Si tratta, infatti, del più vasto canneto di cannuccia di palude d'Abruzzo, andato completamente distrutto. Un punto di riferimento per moltissimi uccelli migratori.

Anche parte del bosco di salici è andato distrutto a causa delle fiamme, oltre alle strutture ed alle attrezzature per i visitatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In ogni caso l'area tra Alanno, Castiglione a Casauria, Bussi e Tocco prende fuoco ogni volta che si ripresentano le condizioni ambientali degli ultimi giorni, provocando incendi sempre molto vasti" spiega il coordinatore Wwf De Sancits, che chiede maggiore attenzione e soprattutto interventi di prevenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta il suicidio dal viadotto Cerrano della A14: chiusa al traffico l'autostrada, code e disagi

  • Montesilvano si mobilita con una colletta per aiutare la piccola Francesca

  • All'ospedale di Pescara è nato Filippo, il secondo figlio di Alessandro Di Battista [FOTO]

  • Minaccia il suicidio dal viadotto Cerrano della A14: salvato giovane di Pianella, gli aggiornamenti

  • Meteo, ultime ore di caldo ed afa anche in Abruzzo e nel Pescarese: le previsioni

  • Sette migranti positivi nel cas di Moscufo, la rabbia di Sospiri: "Ora tamponi a tutti gli abitanti del paese"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento