menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Golena Sud: rottura della condotta fognaria, Pescara Mi Piace chiede spiegazioni

Il movimento Pescara Mi Piace interviene in merito alla rottura di una condotta fognaria lungo la golena sud, avvenuta domenica pomeriggio e che per 24 ore ha causato lo sversamento di liquami nel fiume

Nuove polemiche da parte di Pescara Mi Piace, per la rottura della condotta fognaria avvenuta domenica pomeriggio nella zona della golena sud.

Armando Foschi e Berardino Fiorilli, infatti, attaccano l'amministrazione comunale e l'Aca per la gestione dell'emergenza, con la condotta che ha riversato a causa del guasto per circa 24 ore i liquami direttamente nel fiume, causando dunque un nuovo problema di inquinamento.

"Chi è stato informato della rottura della condotta e degli sversamenti in atto domenica pomeriggio? L’Aca ha allertato il Comune di Pescara, come ha sempre fatto la scorsa estate? Perché né l’Aca né il Comune hanno ritenuto necessario informare la cittadinanza di quanto stava accadendo nel nostro fiume e nel mare, dove per 24 ore i reflui si sono sversati? E soprattutto qual è l’entità di quello sversamento, che l’Aca nella sua nota definisce ‘modesto’ senza però fornire i metri cubi?" ha dichiarato Pescara Mi Piace, chiedendo se l'Arta e la Capitaneria hanno provveduto lunedì ad effettuare un campionamento delle acque per accertare l'impatto ambientale dello sversamento, aggiungendo che occorre nominare un Commissario tecnico per la gestione della balneazione a Pescara, considerando che gli enti preposti si sono dimostrati incapaci di far fronte alle problematiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento