rotate-mobile
Cronaca

Cicloamatore 43enne di Atri stroncato da un infarto durante un'uscita: comunità in lutto

Si sarebbe accasciato al suolo durante una gita organizzata con altri appassionati. Inutili i soccorsi del 118. Il toccante ricordo dell'Asd Fontanelle calcio

Stava percorrendo la provinciale 19 con altri cicloamatori Gabriele Traini, 43enne di Atri (Teramo), quando si è sentito male accasciandosi al suolo. Purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare con i soccorritori del 118 che giunti sul posto così come i carabinieri, non hanno potuto far altro che constatare il suo decesso.

Il gruppo stava percorrendo la strada panoramica di Castellalto quando è avvenuta la tragedia. Si sarebbe trattato di un arresto cardiocircolatorio e dunque di un infarto.

La prematura scomparsa del giovane papà ha sconvolto l'intera comunità. A lasciare un messaggio di cordoglio l'asd Fontanelle calcio di Atri. La società, si legge nel post “si stringe, con sincero e commosso cordoglio, al dolore della famiglia Traini, per la prematura ed inaspettata scomparsa del carissimo Gabriele – si legge nel post Facebook pubblicato -. Per tanti anni calciatore giallorosso, è stato con noi protagonista delle pagine più belle della nostra storia. Lo ricordiamo sulla sua fascia, mentre semina gli avversari per crossare dal fondo. Ragazzo educato, atleta serio ed attaccato alla maglia”.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cicloamatore 43enne di Atri stroncato da un infarto durante un'uscita: comunità in lutto

IlPescara è in caricamento