rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Popoli

Distraggono i proprietari e rubano due volte soldi dalla cassa di un bar di Popoli, due giovani rintracciati e denunciati

I due giovani avevano messo a segno un furto di 300 euro la sera del 29 aprile ma sono stati individuati dai carabinieri

Il gestore di un importante bar di Popoli, la sera dello scorso venerdì (29 aprile), si è accorto alla chiusura del locale dell'ammanco di circa 300 euro dal registratore di cassa.
Lo stesso ha così deciso di rivolgersi, la mattina seguente, nella Stazione dei carabinieri per denunciare il furto.

Le successive indagini svolte dai militari dell'Arma hanno consentito di ricostruire gli eventi appurando come due giovani di 22 e 26 anni avessero sottratto il denaro eludendo la sorveglianza dei titolari.

La visione dei filmati di videosorveglianza e l’escussione di testimoni hanno permesso di accertare come i due ragazzi la sera del 29 aprile avessero posto in essere un piano ben architettato per perpetrare il furto. In particolare, mentre uno distraeva i dipendenti dell’esercizio commerciale disquisendo su alcune bevande, l'altro si è avvicinato al registratore di cassa e dopo aver aperto velocemente il cassetto ha sottratto sottraeva il denaro. I due ragazzi, sicuri dell’impunità, hanno realizzato nuovamente la stessa operazione dopo poche ore sottraendo altro denaro per un valore complessivo di circa 300 euro. Gli stessi, tuttavia, non sapevano di essere videoripresi venendo riconosciuti immediatamente dai carabinieri durante la visione dei filmati. I due giovani sono stati così convocati in caserma e al termine degli accertamenti sono stati deferiti in stato di libertà all’autorità giudiziaria con l’accusa di furto in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distraggono i proprietari e rubano due volte soldi dalla cassa di un bar di Popoli, due giovani rintracciati e denunciati

IlPescara è in caricamento