Cronaca

Celebrati i funerali di Gianmarco Nigrisoli: lacrime e palloncini per lo sfortunato 22enne

La cerimonia è stata officiata da don Francesco Santuccione, abate della cattedrale. Al termine della funzione, palloncini bianchi e azzurri sono stati liberati nel cielo

Alla fine il nulla osta è arrivato, e Gianmarco Nigrisoli ha potuto lasciare Bologna e raggiungere Pescara per il suo ultimo viaggio. Lo sfortunato 22enne ha trovato la morte nella città felsinea dopo essere caduto dalla bicicletta. Ieri pomeriggio si sono tenuti i funerali nella cattedrale di San Cetteo. 

Presenti gli amici di sempre, i famigliari e i compagni di scuola, nonché le persone con cui Gianmarco ha condiviso le sue passioni sportive, a cominciare dal basket. La cerimonia, molto toccante, è stata officiata da don Francesco Santuccione, abate della cattedrale. Al termine della funzione, palloncini bianchi e azzurri sono stati liberati nel cielo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Celebrati i funerali di Gianmarco Nigrisoli: lacrime e palloncini per lo sfortunato 22enne

IlPescara è in caricamento