rotate-mobile
Cronaca Tocco da casauria

L'addio a Caterina Pettinella: "Era una ragazza allegra e gioviale"

Centinaia di persone hanno voluto prendere parte alla funzione, che si è tenuta ieri pomeriggio a Tocco da Casauria. La giovane, che aveva appena 25 anni, lascia la mamma Luigina, il papà Federico e la sorella Federica

"Caterina era una persona splendida. Una ragazza allegra e gioviale".

Così ieri pomeriggio due ex colleghe di Caterina Pettinella hanno ricordato questa sfortunata giovane di Tocco da Casauria, morta in seguito a un tragico incidente stradale. Ieri pomeriggio in paese, presso la Chiesa di San Domenico, si è svolto il rito funebre per dare l'ultimo saluto alla 25enne.

Il corteo funebre si è formato da Piazza Largo Menna, con centinaia di persone che hanno voluto prendere parte alla funzione. Caterina lascia la mamma Luigina, il papà Federico e la sorella Federica. Nell'omelia, il parroco Don Michele Persichitti l'ha ricordata così:

"La vita è in cielo. E Caterina Pettinella continuerà a vivere nelle nostre preghiere".

L'uomo che era alla guida dell'auto in cui Caterina ha perso la vita è stato trovato con il tasso alcolemico superiore ai limiti di legge: adesso dovrà rispondere di omicidio colposo e lesioni gravissime.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'addio a Caterina Pettinella: "Era una ragazza allegra e gioviale"

IlPescara è in caricamento