Cronaca

Pescara, fondi Fas: indagato ingegnere Taraborrelli

L'ex dirigente ai lavori pubblici del Comune di Montesilvano e della Giunta Mascia, Bellarfonte Taraborrelli, è indagato dalla Procura di Pescara in merito ad un'inchiesta riguardante i fondi Fas

L'ex dirigente ai lavori pubblici del Comune di Montesilvano e della Giunta Mascia, Bellafronte Taraborrelli, è indagato dalla Procura di Pescara in merito ad un'inchiesta riguardante i fondi Fas.

L'ingegnere è l'unico indagato dell'inchiesta nata a seguito di un esposto presentato da un architetto di Montesilvano alla Procura. L'indagine è condotta dalla Squadra Mobile di Pescara.

Si parla di un sospetto finanziamento della Regione al Comune di Montesilvano per 200 mila euro, riguardanti proprio alcuni progetti da realizzare con i fondi Fas. Taraborrelli era dirigente ai lavori pubblici per la Giunta Cordoma.

Il referente politico dell'ingegnere è Lorenzo Sospiri. Per l'accusa, Taraborrelli avrebbe ottenuto 123 mila euro da una maxi consulenza distribuita a Roberto Mascarucci, docente di Urbanistica all'Università D'Annunzio, per un progetto della macroarea di Montesilvano e Pineto. Qualche giorno prima dell'affidamento lo stesso Mascarucci si sarebbe iscritto all'albo comunale per incarichi al di sotto dei 100 mila euro, fatto che ha inospettito gli inquirenti in quanto si tratta di un elenco di professionisti che ricevono incarichi ben al di sotto di quelli ottenuti dal docente.

Taraborrelli non ha risposto alle domande della Squadra Mobile, in attesa di essere ascoltato in Procura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, fondi Fas: indagato ingegnere Taraborrelli

IlPescara è in caricamento