menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Filovia Strada Parco: esposto di Marelibero contro l'abbatimento degli alberi

L'Associazione Marelibero firma un esposto al Corpo Forestale dello Stato per quanto concerne l'abbattimento degli alberi presenti nella Strada Parco da parte della ditta

L'Associazione Marelibero ha firmato un esposto corredato di fotografie contro la ditta che ha in appalto i lavori che avrebbe abbattuto gli alberi e le palme nella Strada Parco. Secondo l'associazione, si tratterebbe "di un illecito operato dalla ditta che continua i lavori nonostante i problemi sottolineati dal Comune di Pescara e dal Ministero dei Trasporti".

Gli arbusti abbattuti nella strada parco tramite una motosega serviranno a fare largo a 44 banchine di sosta. Saranno in tutto 22 fermate per tutto il tracciato.

Dichiara Marelibero: "Scelte fatte dalla ditta  che si muove in deroga alle norme previste nel relativo “Regolamento comunale” e in totale difformità rispetto alle prescrizioni dell’Area Tecnica del Comune di Pescara, di cui alla nota n. 107136 del 3 agosto 2007 a firma dell’Ingegner Di Biase, indirizzata alla stazione appaltante GTM e al Sindaco di Pescara, che stabiliscono l’obbligo del recupero e riutilizzo in altro loco della vegetazione rimossa. Inoltre è giunta anche segnalazione che l'interramento del canale che consentirà l'elettrificazione per via aerea del filobus, viene eseguito a stretto ridosso del verde pubblico e non rispetta quindi la normativa sovreccitata che impone la distanza minima di due metri. Non a caso è stato studiato che l'elettrificazione compromette le radici delle piante ostacolando il corretto sviluppo ed in taluni casi generando anche un rapido decadimento delle piante stesse."

L'associazione  ancora una volta non fa sconti neanche all'Amministrazione di Pescara che, a proprio parere, assume una totale inerzia ed indifferenza verso le modalità con cui la ditta prosegue i lavori di un'opera considerata problematica per la città di Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento