rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Montesilvano

Discutono per l'affitto, uno dei due sferra un pugno e lancia padella rovente addosso all'altro

Finisce male una discussione tra due nigeriani nella zona di Santa Filomena a Montesilvano relativa a una stanza presa in affitto da un 32enne

È finita male intorno alle 14 di oggi, sabato 24 novembre, una discussione tra due uomini di nazionalità nigeriana nella zona di Santa Filomena a Montesilvano.
In base alla prima ricostruzione di quanto accaduto, un 32enne ha avuto un diverbio con un connazionale che gli ha affittato la stanza in cui dormire in un appartamento in quanto non soddisfatto dell'alloggio per la cifra pattuita.

Per questa ragione ha chiesto al proprietario di casa di avere indietro la somma ma quest'ultimo, che stava cucinando ai fornelli per il pranzo, ha reagito sferrandogli un pugno in faccia e scagliandogli addosso una padella rovente. 
La vittima, in preda al panico, è scappato via trovando rifugio in un bar della zona.

Sul posto sono poi intervenuti sia i carabinieri di Montesilvano che un'ambulanza del 118 della Misericordia. I soccorittori hanno medicato sul posto il 32enne che ha riportato una ustione nella zona addominale.
Il ragazzo ha poi aiutato le forze dell'ordine a rintracciare l'aggressore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discutono per l'affitto, uno dei due sferra un pugno e lancia padella rovente addosso all'altro

IlPescara è in caricamento