rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Al lavoro nel ristorante senza green pass, multati due dipendenti dopo i controlli dei Nas

I carabinieri del nucleo antisofisticazione hanno sottoposto a controllo 3 attività di ristorazione di Pescara e Guardiagrele riscontrando irregolarità in due di esse

Nuovi controlli dei carabinieri del Nas per il rispetto dell'obbligo del green pass relativamente all'accesso a determinate categorie di attività e servizi e al possesso da parte dei lavoratori, obbligo introdotto dallo scorso 15 ottobre. 
I militari dell'Arma hanno eseguito controlli anche per verificare la corretta applicazione delle restanti misure di contenimento alla diffusione dell'epidemia da Covid-19.

Sono state contestate 430 violazioni dovute all’inosservanza circa le operazioni di sanificazione, l’uso delle mascherine, le informazioni agli utenti e agli stessi dipendenti sulle norme di comportamento e di distanziamento. 

In Abruzzo i carabinieri del Nas di Pescara hanno controllato tre attività di ristorazione ubicate nel capoluogo adriatico e a Guardiagrele: in due delle quali sono stati sanzionati due dipendenti poiché sorpresi a lavorare sebbene sprovvisti di green pass. Durante la medesima attività di controllo sono state contestate anche violazioni per la mancata attuazione del piano di autocontrollo e per l’omessa indicazione della lista degli ingredienti degli alimenti somministrati alla clientela. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al lavoro nel ristorante senza green pass, multati due dipendenti dopo i controlli dei Nas

IlPescara è in caricamento