rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

Minorenne aggredisce e rapina coetaneo in discoteca: denunciato dai carabinieri

Si tratta di un 16enne che avrebbe compiuto il gesto all'interno di una discoteca ai danni di un 15enne la sera di venerdì 29 marzo

Denunciato in stato di libertà dai carabinieri per rapina un 16enne di Pescara che la sera del 29 marzo avrebbe aggredito un 15enne all'interno di una discoteca sottraendogli 20 euro. Il ragazzo è stato deferito alla procura presso il tribunale per i minorenni di L’Aquila.  È solo una delle azioni compiute dai militari nel corso della settimana santa che hanno portato a un'altra denuncia in stato di libertà (un'altra in stato di libertà nei confronti di un 36enne di Spoltore trovato in possesso di 4 grammi circa di hashish e cocaina suddivisi in dosi), due deferimenti e due arresti.

Leggi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Il primo arresto è avvenuto il giorno di Pasqua, il 31 marzo. A finire in carcere un 54enne di origini brasiliane su cui pendeva una condanna pregressa per false attestazioni rese all'autorità e attualmente detenuto nel carcere di Chieti. L'altro è avvenuto il 26 marzo ed ha riguardato un 32enne marocchino residente in via Pavia colpito da ordinanza custodia cautelare emessa dall'autorità giudiziaria luogo di residenza per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento. È detenuto nel carcere di Pescara.

Diverse le pattuglie impegnate nei controlli durante la settimana delle feste pasquali che hanno visto anche la predisposizione di numerosi posti di controllo lungo le principali strade della città e nei luoghi della movida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenne aggredisce e rapina coetaneo in discoteca: denunciato dai carabinieri

IlPescara è in caricamento