Cronaca

Entra in casa del vicino e distrugge porte e mobili, arrestato 29enne che era ai domiciliari

La Squadra Volante è intervenuta in un condominio nella zona della Tiburtina dove era in atto una violenta lite all'interno di un appartamento. L'uomo, romeno, è stato visto dagli agenti mentre si stava allontanando in strada

B.M.A., 29enne romeno già noto alle forze dell'ordine per associazione a delinquere e delitti contro il patrimonio, è stato arrestato stanotte in flagranza di reato per evasione.

La Squadra Volante è intervenuta in un condominio nella zona della Tiburtina dove era in atto una violenta lite, con danneggiamenti di mobili e porte, all'interno di un appartamento. Il romeno è stato visto dagli agenti mentre si stava allontanando in strada.

Secondo quanto ricostruito, l'uomo si era recato nell'abitazione di un vicino e aveva iniziato a discutere animatamente con lui, ma essendo ristretto ai domiciliari non avrebbe potuto uscire di casa.

Il 29enne è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del giudizio direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in casa del vicino e distrugge porte e mobili, arrestato 29enne che era ai domiciliari

IlPescara è in caricamento