Coppia senza mascherina fermata dai vigili in corso Umberto I, si scatena il caos dopo il rifiuto a indossarla [FOTO]

Un parapiglia avvenuto in pieno centro, tra lo sguardo attonito dei passanti. Alcuni uomini della municipale hanno anche riportato lesioni. L'uomo è già noto alle forze dell'ordine

Tutto è nato dal rifiuto a indossare la mascherina e a fornire le generalità alle forze dell'ordine.
Dopo gli inviti da parte della polizia municipale di rispettare le normative ministeriali, una coppia formata da un giovane extracomunitario già noto alle forze dell'ordine e da una ragazza italiana di 20 anni, ha reagito in malo modo scatenando una baruffa senza precedenti.

Erano le 18:30 circa di oggi pomeriggio, lunedì 2 novembre, quando in corso Umberto I, angolo con via Cesare Battisti, i vigili urbani si sono avvicinati a due giovani che stavano passeggiando a volto scoperto, ignari della violazione al decreto emanato dal Governo.

Alla richiesta di attenersi alle regole e indossare la mascherina di protezione, entrambi hanno risposto di no, dichiarandosi contrari a questa imposizione, asserendo anche che la ragazza fosse in stato di gravidanza. Un tira e molla che è poi degenerato quando è stato chiesto di fornire le generalità. Ne è nata una colluttazione durata diversi minuti con gli agenti che in 5 hanno provato a immobilizzare l'uomo. Neanche l'intervento della polizia ha placato l'uomo che ha continuato con la sua azione di resistenza. Dopo oltre mezz'ora i poliziotti sono riusciti ad avere ragione e a trascinare entrambi in questura. Lui verrà dovrà rispondere per lesioni, violenza, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, mentre la ragazza se la caverà con una denuncia a piede libero.
La scena in pieno centro è stata ripresa con gli smartphone da diversi passanti e alcune persone hanno urlato contro l'azione degli agenti della polizia municipale ritenuta troppo violenta. 

corso umberto caos polizia municipale coppia senza mascherina (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

Torna su
IlPescara è in caricamento