menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Civitaquana, rapinano e pestano il vicino di casa: nei guai padre e figlio

Un 47enne ed il figlio 21enne di Civitaquana sono accusati di aver rapinato e picchiato il vicino di casa per delle questioni di confine delle loro proprietà. La vittima è finita in ospedale

I carabinieri della stazione di Civitaquana hanno eseguito un'ordinanza di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dal loro vicino di casa, vittima di una rapina e violenta aggressione, a carico di un 47enne e del figlio 21enne residenti nel comune del Pescarese.

I due sono accusati di aver rapinato del telefono cellulare e poi picchiato la vittima per delle questioni riguardanti un confine delle loro proprietà. I fatti risalgono al mese di settembre. Al culmine dell'ennesima lite, ci sarebbe stata l'aggressione fisica con l'uomo che ha riportato diverse lesioni tanto da essere medicato in ospedale con prognosi di 30 giorni. Sia il padre che il figlio hanno piccoli precedenti penali, mentre la vittima 56 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento