menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Città Sant'Angelo: scoperta dai Carabinieri una serra di marijuana

I Carabinieri di Pescara hanno scoperto a Città Sant'Angelo una piantagione di marijuana, nascosta all'interno di una normale serra. E' stato arrestato il proprietario, Alessandro Calvi, di Silvi Marina, pregiudicato, colto in flagrante mentre entrava nell'appezzamento

Un uomo di 31 anni residente a Silvi, Alessandro Calvi, è stato arrestato dai Carabinieri di Pescara in quanto aveva realizzato, su un appezzamento di terreno, una serra per coltivare piante di marijuana.

Calvi, pregiudicato, è stato sorpreso dai militari proprio mentre si accingeva ad entrare nell'appezzamento di terreno. Le piante erano alte dai due ai tre metri, ed avrebbero prodotto circa tre chili di sostanza stupefacente.

La serra si trovava nei pressi del lungofiume. Al momento dell'arresto, l'uomo ha ammesso le propre responsabilità, ed ha dichiarato di aver avviato la coltivazione di marijuana per potersi permettere l'acquisto di un furgone necessario per iniziare a fare l'ambulante.

I Carabinieri hanno estirpato la piantagione e posto sotto sequestro il terreno.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento