rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Città sant'angelo

Città Sant'Angelo, allarme erosione: il sindaco scrive alla Regione

Il sindaco di Città Sant'Angelo Gabriele Florindi ha scritto alla Regione per chiedere interventi immediati per salvaguardare la costa angolana, a causa dell'erosione che è peggiorata dopo il maltempo

Gabriele Florindi, sindaco di Città Sant'Angelo, chiede interventi immediati alla Regione per arginare il problema dell'erosione della costa angolana, soprattutto dopo l'ultima ondata di maltempo.

Il mare, ormai, minaccia direttamente le case di via Torre Costiera.

"La salvaguardia del litorale è da sempre uno dei principali impegni dell'amministrazione, che si scontra però con la difficoltà degli enti sovraordinati a stanziare risorse per interventi concreti: l'ultimo è del 2009 (€ 100.000 di importo, serviti a ricaricare le scogliere). Florindi è molto chiaro: "L'appello è alle autorità competenti affinché si intervenga almeno per ricaricare le barriere esistenti, e allungare le scogliere nei punti più critici dove il mare si sta  facendo strada. Non si tratta di grandi somme, ma dei minimi lavori per scongiurare il peggio". ha detto il primo cittadino angolano, dopo il sopralluogo che ha permesso di individuare le criticità più importanti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città Sant'Angelo, allarme erosione: il sindaco scrive alla Regione

IlPescara è in caricamento