rotate-mobile
Cronaca

Case famiglia e case di riposo: blitz dei Nas con multe, chiusure e denunce

Numeri importanti quelli dei Nas di Pescara che hanno effettuato controlli in nove centri d'assistenza anziani e case famiglia. Tre le strutture chiuse, sequestrati anche 200 kg di alimenti irregolari

Tre strutture chiuse, cinque denunce ed oltre 200 kg di alimenti senza tracciabilità sequestrati. E' questo il bilancio di un'importante operazione condotta dai Nas di Pescara in tutta la Regione, con sopralluoghi e controlli in nove strutture d'assistenza ed accoglienza anziani e case famiglia.

NAS IN AZIONE IN NEGOZI DI ORTOFRUTTA ED ALLEVAMENTI

Nel pescarese, in particolare, una struttura è stata immediatamente chiusa in quanto completamente abusiva. Si tratta di una casa famiglia il cui responsabile è stato denunciato per esercizio abusivo della professione. Il Comune ha revocato anche la licenza. Anche nel teramano una struttura operava senza autorizzazioni, dove gli anziani vivevano in ambienti fatiscenti ed in condizioni di sovraffollamento. Multe e segnalazioni anche in altre strutture del teramano, aquilano e chietino. Sequestrati oltre 200 kg di alimenti per i quali non vi era alcuna documentazione di tracciabilità. Le multe comminate ammontano a decine di migliaia di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case famiglia e case di riposo: blitz dei Nas con multe, chiusure e denunce

IlPescara è in caricamento