menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bancarelle mobili su corso Vittorio: Forconi, "Uno scempio in crescita"

Il coordinatore regionale di Forza Nuova Abruzzo torna a prendersela anche con il mercatino in zona stazione: "Una situazione di illegalità e sprezzo delle norme"

"Ventuno. Sono tante le bancarelle mobili che vendono cover per smartphone e sostano permanentemente in un raggio di 30-40 metri fra corso Vittorio Emanuele e il piazzale del Terminal Bus. Una situazione di illegalità e sprezzo delle norme che trova una limitrofa similitudine con il mercato abusivo della stazione e che rischia di degenerare sia a livello commerciale che di ordine pubblico".

E' quanto afferma, in una nota, Marco Forconi, coordinatore regionale di Forza Nuova Abruzzo, ricordando altresì che l'ordinanza n. 535 delibera sì il divieto solo per alcune aree e vie ritenute di pregio, escludendo proprio corso Vittorio Emanuele, ma l'assessore Giacomo Cuzzi, recentemente, ha dichiarato: «Se dovessimo verificare che su corso Vittorio il fenomeno della vendita degli ambulanti dovesse aumentare è possibile che il provvedimento che abbiamo preso per le aree definite di pregio venga esteso anche ad esso».

Per Forconi, dunque, che parla di "uno scempio in crescita", è giunto il momento di intervenire anche in quell'area.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento