menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Macedone violenta una minorenne: arrestato alla Stazione

Un cittadino macedone di 31 anni è stato arrestato dalla Polizia Ferroviaria con l'accusa di violenza sessuale aggravata su minore. L'uomo infatti ha abusato di una ragazzina straniera

La Polizia Ferroviaria di Pescara ha arrestato un cittadino macedone di 31 anni, residente a Pisa, con l'accusa di violenza sessuale aggravata su minore e sottrazione di minore a fini di libido.

L'uomo, K. D., ha abusato di un ragazzina straniera lo scorso mese di giugno, fra Montesilvano e Pisa.

I genitori della ragazzina avevano denunciato la scomparsa, e la Polizia è riuscita a rintracciarli ieri presso la Stazione di Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento