rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Centro

Ruba dentro le auto in centro ma lascia le impronte, giovane rintracciato e arrestato

La Squadra Volante della polizia di Pescara ha individuato e tratto in arresto un 22enne che lo scorso giugno aveva trafugato oggetti all'interno di alcune vetture

Un giovane di 22 anni, M.I. le sue iniziali, è stato rintracciato e tratto in arresto ieri, sabato 8 settembre, dalla Squadra Volante della polizia di Pescara.
Il 22enne, di nazionalità rumena in Italia senza fissa dimora, aveva rubato materiale e oggetti all'interno di alcune automobili lo scorso 15 giugno, ma aveva lasciato le sue impronte negli abitacoli. 

Per questa ragione era destinatario della misura cautelare in carcere decisa dal Gip, il giudice per le indagini preliminari, Gianluca Sarandrea, del tribunale di Pescara.

In quella notte del 15 giugno scorso gli agenti della Volante intervennero in via Dante Alighieri dopo la segnalazione di danneggiamento nei confronti di alcune automobili. Tra queste anche una Smart al cui interno erano stati rubati un paio di occhiali, un giubbino, un lettore Mp3  e 20 euro in contanti. 

Nell'auto i poliziotti anche rinvenuto una piccola traccia ematica e delle impronte, poi risultate appartenenere al dito della mano sinistra dell'indagato. 
Inoltre sono stati acquisiti alcuni filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona dai quali si è visto chiaramente come il 22enne si aggirasse, senza un apparente motivo, tra le automobili in sosta. 

Il 22enne, già noto alle forze dell'ordine e sottoposto alla misura di prevenzione del divieto di rientro in ambito cittadino a partire dal 19 giugno, dopo l'arresto è stato accompagnato al carcere di San Donato.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba dentro le auto in centro ma lascia le impronte, giovane rintracciato e arrestato

IlPescara è in caricamento