rotate-mobile
Cronaca

Anziano muore investito dal treno, disagi sulla linea ferroviaria per Roma

L'incidente si è verificato ieri nel territorio di Tagliacozzo a passaggio a livello regolarmente chiuso. A farne le spese è stato un uomo di 78 anni. La circolazione dei treni è stata temporaneamente sospesa

Un anziano di 78 anni, Loris Di Rocco, di Tagliacozzo, è deceduto ieri dopo essere stato investito da un treno che percorreva la linea ferroviaria Roma-Sulmona, all'altezza del passaggio a livello situato tra Tagliacozzo e Scurcola. Passaggio a livello, riferiscono le Ferrovie, che era "regolarmente chiuso". 

Le cause dell'incidente sono ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri di Tagliacozzo che stanno indagando e acquisendo elementi utili per ricostruire l'accaduto. Sul posto sono intervenuti anche gli operatori del 118 che hanno potuto solo constatare la morte dell'uomo.

La circolazione dei treni è stata sospesa, per poi riprendere in giornata. Per i viaggiatori è stato messo a disposizione un servizio sostitutivo con i bus. L'incidente è avvenuto intorno alle 9.30 sulla tratta Roma-Sulmona e ha coinvolto il regionale 26260 di Trenitalia Roma-Avezzano. Disagi su tutta la linea, fino a Pescara, con prevedibili ritardi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano muore investito dal treno, disagi sulla linea ferroviaria per Roma

IlPescara è in caricamento