rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca

Rintracciate dalla polizia le due donne dell'aggressione in via Alento, sequestrati coltello e mazza

Gli agenti della squadra mobile hanno rintracciato e identificato due donne che sarebbero le responsabili dell'aggressione a colpi di mazza da baseball e coltello avvenuta questa mattina nella zona di San Donato a Pescara

La polizia ricostruisce qualche dettaglio dell'aggressione avvenuta in via Alento nella zona di San Donato a Pescara.
Sul posto, intorno alle ore 10, sono intervenuti gli agenti della squadra volante e quelli del reparto prevenzione crimine Abruzzo per la segnalazione al 113 di una lite tra più donne.

I poliziotti hanno accertato che due di loro avrebbero aggredito una terza donna che ha riportato una ferita da taglio al polpaccio, giunta sul posto con la propria automobile, una Lancia Y danneggiata con una mazza (è stato sfondato uno dei finestrini posteriori).

Dopo il parapiglia, le due donne sono fuggite (nello scappare rapidamente con la loro automobile hanno urtato un'altra vettura che ha riportato danni evidenti) ma l’immediato intervento degli equipaggi della e le indagini subito avviate da parte della squadra mobile hanno consentito la loro identificazione e rintraccio nonché il sequestro del coltello da cucina e della mazza utilizzate per aggredire. Le tre donne si conoscevano e l’aggressione sarebbe avvenuta per motivi personali secondo quanto riferiscono dalla questura.

Aggressione in strada in via Rio Sparto Pescara

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rintracciate dalla polizia le due donne dell'aggressione in via Alento, sequestrati coltello e mazza

IlPescara è in caricamento