rotate-mobile
Cronaca

Aggressione Brumotti Striscia la Notizia, individuati i responsabili

Tutto era partito, lo scorso 26 settembre, quando i carabinieri del Nucleo Investigativo erano intervenuti in via Tavo per ammanettare una donna con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Individuati, dai carabinieri di Pescara, i 3 responsabili dell’aggressione a Brumotti e alla troupe di Striscia la Notizia. Nello specifico, ieri i militari dell'Arma hanno notificato ai 3 uomini un'ordinanza di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I destinatari del provvedimento sono G.S., 29 anni, A.D.R., 40 anni, e R.D., 44 anni, tutti con precedenti anche specifici e residenti a Rancitelli.

Come si ricorderà, lo scorso 26 settembre i carabinieri del Nucleo Investigativo erano intervenuti in via Tavo per ammanettare una donna con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti: mentre l'arrestata veniva portata in caserma, familiari e conoscenti avevano iniziato a inveire contro gli operatori che stavano girando un servizio per documentare le dinamiche socio-criminali del quartiere.

Ne era scaturita la reazione di una folla radunatasi in strada, composta per lo più da residenti del “ferro di cavallo”: in particolare, i tre avevano rincorso e aggredito i componenti della troupe, uno dei quali veniva colpito con calci all’addome, tentando di strappare dalle mani di un cameraman la telecamera in suo possesso.

Inoltre, mentre quest'ultimo cercava di allontanarsi salendo su un furgone, uno degli aggressori aveva sferrato violenti calci allo sportello dell'auto, colpendolo alle gambe. I carabinieri erano intervenuti tempestivamente a difesa dei giornalisti, interrompendo l’aggressione. Fondamentale per la ricostruzione dell'episodio è stata l’analisi dei video registrati dalla stessa troupe di Striscia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione Brumotti Striscia la Notizia, individuati i responsabili

IlPescara è in caricamento