menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Bolognano somministrate 180 dosi di vaccino anti Covid alle persone fragili

Sono state somministrate 66 dosi nella giornata odierna, sabato 17 aprile, per un totale finora di 180

Avviate la vaccinazioni anti Covid-19 alle persone fragili a Bolognano oggi, sabato 17 aprile.
«Soddisfazione per i risultati raggiunti, 180 persone finora vaccinate e a breve nuovo approvvigionamento», annuncia il sindaco Guido Di Bartolomeo.

Nella giornata odierna, nel centro anti Covid di Piano d’Orta a Bolognano, sono state somministrate 66 dosi di vaccino “Moderna" destinato ai soggetti fragili.

Il sindaco Di Bartolomeo ringrazia lo staff dell’ospedale di Popoli, diretto da Francesco D’Atri, con gli infermieri Vito Civitaresi e Maria Grazia D’Intino ,e i medici di base Gianni e Chiara Marulli. Con la giornata odierna, si chiude il terzo ciclo di inoculazioni, per un totale di 180 persone finora vaccinate, in attesa dell’arrivo, entro la prossima settimana, di altre trenta dosi riservate sempre alla categoria dei fragili, in base agli iscritti sulla piattaforma regionale della Asl. «A nome mio e di tutta l’amministrazione comunale esprimo soddisfazione per i risultati finora raggiunti e per la rapidità con cui siamo riusciti ad organizzare le necessarie operazioni sanitarie a salvaguardia della popolazione», conclude il sindaco Di Bartolomeo, «c’è stato, e continuerà a esserci, sul territorio un lavoro di grande sinergia tra Comune, Asl e Protezione Civile, sezioni intercomunali di Valtrigno e Carmanico, che non finirò mai di ringraziare per l’efficienza e l’impegno profuso in ogni aspetto organizzativo e burocratico».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pescarese semina il caos a "La Zanzara" di Radio 24: "Non farò il vaccino e sono pronto a difendere la mia libertà anche con le armi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento