menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Somministrate il 53,5% delle dosi di vaccino anti Covid in Abruzzo: sono 35.170 quelle a disposizione

È quanto emerge dai dati aggiornati sul sito del Governo dopo l'arrivo delle nuove dosi nella nostra regione

In Abruzzo sono state somministrate 18.803 dosi di vaccino Pfizer alle 20 del 22 gennaio. È quanto emerge dal sito ufficiale del Governo per il monitoraggio della campagna di vaccinazione contro il Coronavirus. In Abruzzo complessivamente, con le dosi arrivate negli ultimi giorni, sono a disposizione 35.170 somministrazioni. La percentuale di quelle già somministrate è dunque del 53,5% un dato che pone l'Abruzzo ben al di sotto della media nazionale che è al 70,8% e al terzultimo posto considerando i dati delle singoli regioni e province autonome.

Fra i territori più virtuosi la provincia autonoma di Bolzano che è già al 100% delle dosi somministrate, il Piemonte all'80% e il Friuli Venezia Giulia al 79,9%. Peggio dell'Abruzzo fanno solo la Calabria e la Liguria. Ricordiamo che l'Abruzzo è una delle regioni dove non dovrebbero esserci riduzioni per il rifornimento delle dosi del vaccino Pfizer a causa dei problemi segnalati dalla causa farmaceutica che porteranno ad un calo complessivo dei vaccini inviati al nostro Paese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento