Torna il caldo ed il Comune di Pescara riattiva numeri e servizi per anziani e malati: tutte le info

L'assessore Di Nisio ha fatto sapere che è ripartita la campagna informativa e d'assistenza per i soggetti a rischio per l'innalzamento delle temperature

Torna la campagna informativa del Comune di Pescara "Emergenza caldo" promossa dall'assessore comunale Di Nisio e che si rivolge alle persone anziane ed alle categorie a rischio come i malati cronici con il ritorno del caldo e delle temperature alte. L'obiettivo è tutelare e fornire assistenza a questa fascia di popolazione che potrebbe avere ricadute negative sullo stato di salute a causa delle temperature elevate. Riattivato il numero 085-4283043 (disponibile dal lunedì al venerdì mattina h 8.30/12.30 e il martedì e giovedì pomeriggio h 14.30/17.30); disponibile, in alternativa, il numero 366- 4584944 del Corpo Volontari della Protezione Civile Montesilvano Onlus (dal lunedì alla domenica h 8.00/20.00).

Alle persone verranno garantiti anche altri servizi come la consegna di spesa e farmaci a domicilio, accompagnamento per visite mediche programmate ed improrogabili. Le raccomandazioni per evitare colpi di calore e ridurre al minimo i disagi per il caldo sono quelle tradizionali, ovvero non uscire nelle ore più calde, ventilare l'ambiente domestico o di lavoro, non bere alcolici e caffeina, fare pasti leggeri, evitare esercizio fisico nelle ore calde, vestire abiti comodi e leggeri, ventilare l'auto prima di un viaggio, dare acqua fresca agli animali domestici e tenere a portata di mano i numeri d'emergenza.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento