menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servizio portierato Comune di Pescara a rischio, il caso arriva in commissione

Come fa sapere Armando Foschi, referente del sindacato Ugl, il servizio della società Aquila andrà avanti fino al 31 marzo

Il caso del servizio di portierato del Comune di Pescara finisci sul tavolo della Commissione Vigilanza di domani, venerdì 1 marzo
Come fa sapere Armando Foschi, referente del sindacato Ugl, la società Aquila Srl, su richiesta inoltrata di nuovo dal dirigente Molisani, ha accordato di allungare il servizio di vigilanza sino al prossimo 31 marzo, ma con un ultimatum preciso: sarà l’ultima proroga, dal primo aprile il Comune dovrà organizzare da sé l’attività, in attesa degli esiti della nuova gara d’appalto di competenza regionale.

Questo il commento di Foschi:

«Peccato che la gara, però, non partirà, probabilmente, prima di maggio, quindi il Comune di Pescara rischia di ritrovarsi senza alcuna sorveglianza, con la perdita di 4 posti di lavoro. Il pasticcio, l’ennesimo confezionato dalla giunta Alessandrini, sarà esaminato domani dalla Commissione Vigilanza, sempre che si presentino assessore delegato Di Carlo e il dirigente Molisani. Sarà a loro che chiederemo come intendono risolvere la situazione e, soprattutto, come intendono salvaguardare i livelli occupazionali”. Lo ha detto Armando Foschi, referente Ugl, che è stato investito della problematica inerente il futuro lavorativo dei 4 addetti al servizio di portierato del Comune di Pescara».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento