rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Attualità

È tornato al suo posto il defibrillatore esterno di via Maresca a Montesilvano: era stato vandalizzato

Lo annuncia l'assessore comunale alla sanità Francesco Di Pasquale che sottolinea l'importanza del presidio sanitario per la sicurezza di cittadini e turisti

Dopo essere stato vandalizzato è tornato al suo posto il Dae, ovvero il defibrillatore automatico esterno, installato in via Carlo Maresca a Montesilvano.

Lo annuncia l'assessore comunale alla sanità Francesco Di Pasquale sottolineando che “il tema della prevenzione, specialmente in materia di salute, sta a cuore a questa amministrazione - dichiara - e con questo piccolo ma necessario gesto vogliamo far sentire più sicuri non solo i nostri cittadini, ma soprattutto i tanti turisti che scelgono la nostra città”. Da parte sua il ringraziamento a Lorenzo Silli e Paolo Marzoli della ditta Orange Led che ha provveduto a ripristinare l'importante presidio sanitario. Significativa la scritta riportata sullo sportello che custodisce il defibrillatore: “rubarlo o danneggiarlo toglie a qualcuno la possibilità di utilizzarlo”. Un monito, insomma, perché quanto accaduto non si verifichi di nuovo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È tornato al suo posto il defibrillatore esterno di via Maresca a Montesilvano: era stato vandalizzato

IlPescara è in caricamento