menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, società sportiva Sportlife sospesa dalla Fin

La società sportiva Sporlife dell'amministratore Vincenzo Serraiocco è stata sospesa dalla Fin per alcune inadempienze. Sospese le attività degli atleti della categoria "Propaganda"

La società sportiva di nuoto Sportlife, che ha come amministratore Vincenzo Serraiocco, è stata sospesa dalla Fin. A deciderlo i vertici della Fin nazionale, che hanno notificato e comunicato la decisione alla società sospendendo anche le attività agonistiche della categoria "Propaganda".

LE NAIADI, ARRIVA UN  NUOVO GESTORE

La decisione arriva a seguito delle risultanze della documentazione ricevuta dai comitati regionali di Abruzzo e Marche a seguito di alcune inadempienze per le quali ha richiesto alla società stessa ulteriori documenti con una valutazione definitiva del provvedimento il 20 maggio prossimo.

Sul piede di guerra i genitori degli atleti della Sportlife le cui attività agonistiche sono state sospese:

Nelle ultime due settimane i bambini erano riusciti ad allenarsi alla piscina di Chieti.  Salteranno anche una gara di domenica prossima ed i campionati regionali dell'Aquila di fine giugno. Gli hanno detto che sono comunque vincolati fino a settembre con questa societa e quindi non possono iscriversi fino ad allora con nessuna altra società. Potrebbero solo gareggiare, se vogliono, senza squadra, e senza essere inseriti in classifica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento