Attualità

Pescara, il Comune aumenta le ore per l'assistenza scolastica degli alunni disabili

Nonostante l'aumento di richieste per l'anno scolastico appena iniziato, la giunta comunale ha approvato una delibera che stanzia ulteriori fondi garantendo le percentuali avute lo scorso anno

La giunta comunale di Pescara ha approvato la delibera che permette lo stanziamento di ulteriori fondi rispetto a quelli inizialmente previsti per la copertura dell'assistenza scolastica degli alunni e studenti disabili per le scuole di ogni ordine e grado. 

TRASPORTO SCOLASTICO, AL VIA UN TAVOLO DI RIORGANIZZAZIONE

Se, infatti, lo scorso anno è stata garantita una copertura percentuale del 44,88% e del 76,41% per le scuole dell'obbligo e le scuole di secondo grado, quest'anno a causa dell'aumento delle richieste pervenute dagli istituti scolastici si rischiava di veder diminute le percentuali del servizio che invece, grazie proprio all'ulteriore stanziamento di fondi, rimarranno invariate rispetto all'anno scolastico precedente ha fatto sapere l'assessore alle politiche sociali del Comune di Pescara.

Nel dettaglio:

  • asili nido e scuole dell'nfanzia primarie e secondarie: incremento di 235 ore settimanali per 35 settimane per un costo complessivo riferito all’A.S. 2019/2020 di € 164.233,50 di cui € 64.887,91 per il periodo settembre/dicembre 2019 ed € 99.345,59 per il periodo gennaio/giugno 2020
  • istituti scolastici di II grado: incremento di 172 ore settimanali per 34,5 settimane per un costo complessivo riferito all’A.S. 2019/2020 di € 110.631,62, di cui € 48.183,36 per il periodo settembre/dicembre 2019 ed € 62.448,26 per il periodo gennaio/giugno 2020
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, il Comune aumenta le ore per l'assistenza scolastica degli alunni disabili

IlPescara è in caricamento