rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Attualità

Cinema, musica e sport, la prefettura guarda alle periferie: sarà un'estate di eventi e socialità

Si parte con il convegno di apertura per ripensarli i luoghi "difficili" della città, poi spazio ai tornei di calcetto, gli allenamenti di pugilato, i concerti e i film all'aperto

Cinema, musica e i due sport che più hanno presa sui ragazzi, ancor più se parliamo di periferie: il calcio che è da sempre simbolo di aggregazione e il pugilato che di storie di riscatto ne ha tante da raccontare. Parte con il convegno che si terrà alle 15.30 di oggi nella sede pescarese dell'università d'Annunzio il programma di attività che il Prefetto Giancarlo Di Vinenzo ha voluto realizzare per dare un segno importante alle periferie e che durante l'estate aminerà i quartieri più difficili della città coinvolgendo giovani e adulti all'insegna della socialità e della condivisione perché una periferia diversa è possibile. Un convegno quello con cui si proverà a rispondere ad una domanda specifica: è un luogo fisico o dell'anima? Per farlo saranno tanti i temi affrontati dall'edilizia popolare, al ruolo educativo per dare agli adolescenti una visione diversa di ciò che può significare vivere in un quartiere periferico, ma si parlerà anche di rigenerazione urbana e dei progetti del Comune per la riqualificazione delle zone complesse della città. Per l'occasione sarà anche proiettato il reportage del giornalista Francesco Erbani “dai luoghi di un Paese diverso”. Ad aprire l'incontro saranno il prorettore vicario dell'Università Chieti-Pescara Augusta Consorti, il Prefetto Giancarlo Di Vincenzo, il presidente della Provincia Ottavio De Martinis e il sindaco Carlo Masci.

Dall'8 luglio, sempre di pomeriggio, le iniziative nei quartieri. Si parte con il torneo di calcio a 5 under 16 nel quartiere San Donato e, nello specifico, nel campo sportivo del centro sociale Britti di via Cesano. A Fontanelle, invece, nel parco della Serenità, dalle 18 alle 19.30 ci saranno le Fiamme Oro e alcune associazioni sportive a tenere gli allenamenti di pugilato. Il 9 luglio appuntamento a Rancitelli con l'avvio del torneo di calcetto over e la finale dell'under 16. Le partite si svolgeranno nel campo sportivo Donati di via Imele. Alle 17 appuntamento sempre nel parco della Serenità a Fontanelle dove si terranno letture ad alta voce per i bambini da 0 a 6 anni. Alle 18.30 spazio alla musica: tutti potranno provare a suonare uno strumento a percussione con il Drum Circle e cioè sedendosi in cerchio in cerca di una connessione. A chiudere la giornata, alle 21, sarà il concerto del conservatorio Luisa D'Annunzio con quattro elementi che omaggeranno Pino Daniele, cento i posti a sedere previsti. Il 10 luglio la finale del torneo di calcetto over nel parco della Sernità e la premiazione. Infine il cineforum che sarà protagonista il 20 e il 21 luglio nel centro sociale Britti di San Donato, il 21 luglio nella piazzetta del Comune di Corvara e il 6 agosto a Fontanelle nel piazzale antistante l'associazione Nuova Idea in via Caduti per Servizio.

Iniziative pensate all'insegna della condivisione e la socializzazione nell'ottica di un ripensamento delle periferie che devono uscire dall'isolamento e diventare parte integrante di tutta la città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinema, musica e sport, la prefettura guarda alle periferie: sarà un'estate di eventi e socialità

IlPescara è in caricamento