menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto d'archivio

foto d'archivio

Prime analisi dell'Arta, a Pescara mare non balneabile in due punti

Nove in totale i punti di campionamento del capoluogo adriatico e in uno di questi i valori sono superiori ai limiti stabiliti per legge: in via Leopardi che è un nuovo punto di prelievo

L'Arta Abruzzo, lo scorso 16 aprile, ha eseguito i primi campionamenti stagionali nei punti di prelievo nel mare antistante la città di Pescara.
Nove in totale i punti di campionamento del capoluogo adriatico e in uno di questi i valori sono superiori ai limiti stabiliti per legge: in via Leopardi che è un nuovo punto di prelievo.

Il risultato delle analisi dell'agenzia regionale tutela ambientale mostra un valore superiore al limite sia per quanto riguarda gli enterococchi, a quota 320 (il limite è 200) che gli escherichia coli, a 1.274 (il limite è 500).

Per questa ragione, il sindaco Marco Alessandrini, ha firmato lo scorso 19 aprile un'ordinanza per il divieto di balneazione temporaneao sia per il tratto di mare antistante via Leopardi che per quello situato di fronte a via Galilei in quanto le acque sono classificate "scarse".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento