rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Attualità

Marco Bocci e Laura Chiatti si rilassano sulla neve con gli amici pescaresi [FOTO]

La coppia di attori ha scelto Roccaraso per trascorrere alcuni giorni di vacanza. Sono stati gli stessi coniugi a postare sui social una foto. Ieri, poi, sono stati raggiunti dal produttore Francioni e dalla sua compagna

Dopo il leader dei Negramaro, Giuliano Sangiorgi, anche gli attori Marco Bocci e Laura Chiatti hanno scelto Roccaraso per trascorrere alcuni giorni di vacanza sulla neve. Sono stati gli stessi coniugi a postare sui social una foto che li ritrae in auto insieme ai figli Enea e Pablo. Ieri, poi, Bocci e Chiatti sono stati raggiunti, davanti agli impianti sciistici, da una coppia di amici pescaresi, vale a dire Stefano Francioni e la compagna. Un legame nato da motivi professionali, visto che Francioni è il produttore teatrale di Marco Bocci, ma che ormai va oltre il semplice rapporto di lavoro.

Proprio con la produzione della struttura di Stefano Francioni (e del Tsa) Bocci è in scena da qualche tempo con la piéce "Lo Zingaro", per la regia di Alessandro Maggi e le musiche di Davide Cavuti. Francioni, postando su Instagram un selfie che li ritrae tutti insieme con la didascalia 'Fratellanza', ha in qualche modo 'svelato' la presenza dei due attori in Abruzzo. Tra l'altro Bocci bazzica spesso la nostra regione: ad agosto 2020, ad esempio, si è rilassato per qualche giorno nel centro benessere di un noto hotel di Spoltore, accettando anche di scattare alcune foto con lo staff che si è preso cura di lui.

Laura Chiatti e Marco Bocci

Tornando a "Lo Zingaro", va detto che lo spettacolo (presentato in prima nazionale due anni fa proprio a Pescara) è scritto dallo stesso Marco Bocci insieme a Marco Bonini e Gianni Corsi. In un monologo emotivo e appassionante, il protagonista racconta la storia esemplare di un pilota di auto sconosciuto il cui destino è però indissolubilmente legato a un mito della Formula 1: Ayrton Senna. Ricostruendo in parallelo la vicenda personale dello Zingaro e quella di Senna, il racconto rintraccia coincidenze, premonizioni, intuizioni che quasi segnano il destino dello Zingaro.

Il primo incontro con Senna, il primo gran premio visto dalla pista, il rapporto con il padre, il primo go-kart, la scelta di correre, il legame profondo con la famiglia e il desiderio di crearne una propria dopo il divertente incontro con la moglie. E ancora Senna, Senna ovunque. Senna è davanti agli occhi dello Zingaro in ogni curva, in ogni scelta. Lo Zingaro cerca se stesso attraverso un legame quasi ossessivo con il grande campione brasiliano morto ad Imola il primo maggio 1994.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marco Bocci e Laura Chiatti si rilassano sulla neve con gli amici pescaresi [FOTO]

IlPescara è in caricamento